Post lavorazione con prototipi Stratasys, ovvero? Trattare, lucidare o pitturare ciò che la stampante 3D ha creato. Questo e altro si può fare, in particolare, con i prototipi FDM (Fused Deposition Modeling) che possono essere lavorati anche con l’utilizzo di sabbia, colla, pittura o altri strumenti.
Nessun problema poi se il prototipo finale è troppo grande per la stampante utilizzata: le parti, infatti, possono essere prodotte in sezioni e successivamente incollate insieme per raggiungere misure superiori alla camera di lavoro dentro le quali sono state costruite.

Scopri di più nella sezione dedicata del sito Stratasys, oppure vai alla pagina web delle stampanti 3D della serie Design o Production.